Crediperweb Altroconsumo: quali vantaggi per i soci?

Tra le varie convenzioni di Altroconsumotb Crediperweb Altroconsumo: quali vantaggi per i soci? troviamo Crediperweb, il prestito Bcc adattato per i soci dell’associazione dei consumatori. Crediperweb Altroconsumo infatti come requisito fondamentale richiede proprio l’aver scelto la posizione di socio.

Una condizione per nulla complicata visto che può essere fruita anche a titolo di prova approfittando del mese gratuito, a cui si aggiunge anche un regalo senza impegno (tablet, smartwatch, ecc). Al termine si potrà poi scegliere se interrompere la condizione di socio oppure se proseguirla alle normali tariffe mensili.

Crediperweb altroconsumo: condizioni e vantaggi

Il Crediperweb Altroconsumo è il prestito personale che Crediper eroga a coloro che abbiano i requisiti reddituali, e di merito creditizio, giudicati sufficienti dalla banca Bcc alla quale ci si deve rivolgere. Quindi per quanto riguarda l’accessibilità non si hanno delle agevolazioni.

tb Crediperweb Altroconsumo: quali vantaggi per i soci?

Tuttavia il lavoro di Altroconsumo, per il raggiungimento delle varie convenzioni, si basa principalmente sulla trasparenza. Da quanto si evince dal sito stesso, il contratto di Crediper è stato rivisto dagli esperti di Atroconsumo per escludere tutte le clausole vessatorie e migliorare eventualmente la trasparenza del finanziamento (Clicca qui per accedere alla prova gratuita)tb Crediperweb Altroconsumo: quali vantaggi per i soci?.

Inoltre anche sui tassi applicati si hanno condizioni medio-basse, soprattutto se si va a fare un raffronto tra i tassi applicati in media dalle varie banche e quelle previste per i soci di Altroconsumo. Le condizioni generali prevedono:

  • importo minimo richiedibile 1500 euro;
  • massimo: 30 mila euro;
  • piano di ammortamento: compreso tra 12 ed 84 mensilità.

Crediperweb altroconsumo: tassi

I tassi del Crediperweb Altroconsumo sono, cpme detto, frutto di una convenzione e quindi devono presentare una maggiore convenienza rispetto a quelle applicate a chi non è socio. Ovviamente variano a seconda del periodo in cui si sceglie di fare la simulazione, il calcolo rata, la valutazione del preventivo online ed eventualmente la richiesta di finanziamento vera e proprio (vedi anche Prestiti Compass).

A titolo di esempio vediamo che ad inizio 2018 il tasso, pubblicizzato sul sito di Crediper con Altroconsumo il tasso Tan è al di sotto del 6%.

Comunque il sistema permette di fare subito una o più simulazioni, scegliendo semplicemente l’importo che si vorrebbe ottenere come finanziamento. Ad esempio con 10 mila euro, facendo la simulazione sul sito si arriverebbe alla seguente pagina:

Schermata-2018-01-08-alle-10.44.30 Crediperweb Altroconsumo: quali vantaggi per i soci?

Qui si potrà scegliere la durata per arrivare al rapporto rata/durata che meglio risponde alla capacità di rimborso, considerato che dal punto di vista del Taeg le differenze sono minime e il Tan rimane sempre fisso per tutta la durata del finanziamento indipendentemente dall’importo e dalla durata scelti.

Da qui si potranno fare le proprie valutazioni ed eventualmente visualizzare il preventivo online e seguire l’iter per presentare la domanda di prestito.

tb Crediperweb Altroconsumo: quali vantaggi per i soci?

Crediper Altroconsumo: opinioni

Il tasso contenuto per Crediperweb Altroconsumo può essere interessante, anche se di contro non si incontrano altre agevolazioni economiche: è prevista la commissione di gestione della pratica e possono essere applicate spese di istruttoria.

Si tratta di un buon prestito sotto vari punti di vista ma la scelta deve essere fatta considerando attentamente le proprie necessità. Rimane in generale interessante il fatto che il prestito personale è flessibile perché è possibile saltare e posticipare le rate o cambiare, una volta l’anno, l’importo da finanziare (per un max di 3 volte).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *