Prestito per neoassunti: quando è possibile?

E’ particolarmente complicato ottenere un prestito per neoassunti? La risposta, specialmente in un periodo complesso economicamente per una serie di congiunture sfavorevoli, non sembrerebbe che protendere per la sola posizione affermativa.

Ma se non si cade nell’errore di generalizzare in pratica ci si può sorprendere, sia per la presenza di proposte di cessione del quinto, che per quelle di prestiti personali adattati o dedicati in modo più personalizzato soprattutto ai neo assunti figli del Job Acts.

Per quanto riguarda il trattamento, la necessità di presentare ulteriori garanzie o l’opposta possibilità di poter procedere senza garante, bisogna distinguere tra varie situazioni. Queste passano per una prima classificazione tra dipendenti statali e pubblici e quelli privati. All’interno di questi ultimi ci sarà poi un ulteriore suddivisione a seconda che si abbia o meno una reputazione creditizia già matura.

tb Prestito per neoassunti: quando è possibile?

Cessione del quinto: è possibile come prestito per neoassunti?

Non ci sono grandi ostacoli imposti dalla normativa che disciplina la cessione del quinto, il che lascia una buona libertà decisionale per le banche e le finanziarie proponenti questo che è il prestito personale senza garante e senza garanzie per eccellenza. Questa grande libertà lascia però spazio alla confusione, per cui bisogna avere un pizzico di pazienza in più nella richiesta dei preventivi e nella loro comparazione.

Per fare degli esempi vediamo che la finanziaria Finimprest permette ai dipendenti statali e pubblici l’accesso alla cessione anche se si ha un’anzianità di un solo giorno lavorativo. Questo a condizione che il contratto sia a tempo indeterminato. Per i dipendenti privati sono richiesti almeno 6 mesi di anzianità sull’ultima posizione lavorativa, ma c’è una buona tolleranza per la mancanza di un Tfr cospicuo.

Isicredit, altra finanziaria generalmente riconosciuta come una delle più tolleranti riguardo al prestito per neoassunti, richiede un numero di dipendenti della stessa società per cui si lavora piuttosto elevato (circa 3 volte quelli della Finimprest).

Queste differenze si rispecchiano anche su tassi applicati, per questa ragione non bisogna essere avventati e scegliere con calma, facendosi aiutare da un consulente se si ha bisogno di un sostegno nella fase di orientamento.

Prestito personale per neoassunti: quali caratteristiche deve avere?

Prima del Job Act il problema era principalmente uno, ovvero quello del superamento del periodo di prova, che può avere a seconda dei contratti delle durate notevoli (possono arrivare a 3 mesi ed in alcuni casi addirittura a sei mesi).

N.B. Questo problema si poteva superare e si può superare ancora oggi se alla finanziaria viene data una lettera del datore di lavoro in cui è specificato che per questi il periodo di prova è superato, e che si tratta di una pura formalità.

La struttura e le condizioni più semplificate del licenziamento del Job Act hanno reso le banche più propense alla concessione dei prestiti richiesti rispetto ai contratti atipici, ma con condizioni molto spesso più onerose. Unicredit si è mossa in controtendenza, ed ha scelto di offrire le stesse condizioni applicate a qualsiasi altro dipendente a tempo indeterminato. Tra l’altro banca Unicredit è anche una delle più attive nella concessione di prestiti a stranieri, vista anche la sua natura internazionale (?42637069C2136755984 Prestito per neoassunti: quando è possibile?Diventa cliente UniCredit).

Non tutti i richiedenti però potranno riuscire ad ottenere prestiti per neoassunti senza garante. Ci riescono quelli che hanno occupato in passato altre posizioni lavorative e che hanno ottenuto prestiti oppure usato correttamente le carte di credito, avendo maturato una buona e consolidata reputazione creditizia.

?42398951C2110653016 Prestito per neoassunti: quando è possibile?

Preventivi gratuiti prestito neoassunti: 3 alternative senza impegno

Come detto confrontare sulla carta le condizioni proposte dalle varie banche e finanziarie per scegliere la miglior cessione del quinto (anche per i neoassunti) risulta essere un aspetto fondamentale. Proprio per questo vi proponiamo un esempio di tre mediatori italiani che propongono la possibilità di richiedere un preventivo onlinetb Prestito per neoassunti: quando è possibile?.

Il ComparatoreProtestati: siSenza garanzie: sitb Prestito per neoassunti: quando è possibile?
QuintoSubito (comparatore)Protestati: siSenza garanzie: si tb Prestito per neoassunti: quando è possibile?
Signor PrestitoProtestati: siSenza garanzie: sitb Prestito per neoassunti: quando è possibile?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress spam blocked by CleanTalk.