Prestito per studenti universitari: come funziona il Fondo Studio?

Se si sta cercando un prestito per studenti universitari senza reddito da mettere in garanzia, il prestito d’onore è la soluzione che si può sfruttare ma con il limite degli atenei convenzionati con le principali banche.

Tra queste la più attiva è intesa Sanpaolo e Unicredit, mentre le proposte di Bnl Bnp possono essere meno generiche. Tuttavia la fonte più preziosa di soluzioni rimane ancora oggi il fondo istituito presso il Ministero della Gioventù dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, almeno fino a quando i fondi stanziati non si esauriranno.

?42585008C1415428780 Prestito per studenti universitari: come funziona il Fondo Studio?

Prestito per studenti universitari con il fondo per lo studio

Con l’approvazione del decreto del 19 novembre 2010, la Presidenza del Consiglio dei ministri – Dipartimento della Gioventù ha ampliato dotato il fondo per il credito ai giovani di 19 milioni di euro. La dotazione è stata finalizzata al finanziamento dell’:

  • iscrizione a corsi universitari;
  • corsi per migliorare la conoscenza di una lingua straniera (anche all’estero);
  • iscrizione a master;
  • iscrizione a corsi di specializzazione.

E’ ovvio che si tratta di un fondo di garanzia (vedi anche Bonus Bebè) pensato proprio per gli studenti universitari senza alcun reddito o altre garanzie.

Prestito per studenti universitari: chi può chiederlo?

Per fare richiesta al finanziamento bisogna avere un’età compresa tra i 18 ed i 40 anni. Inoltre,  è necessario essere in possesso anche di altri requisiti fondamentali quali:

  • iscrizione ad un corso di laurea triennale o specialistica a ciclo unico, purché si sia in regola con le tasse universitarie e una votazione per il diploma di scuola superiore di almeno 75/100;

– oppure iscrizione ad un corso di laurea magistrale. Il pagamento delle tasse universitarie in regola ma la votazione per il diploma dovrà essere di almeno 100/110;
– oppure iscrizione ad un Master universitario di primo o di secondo livello.

Altri requisiti

Oltre alle tasse universitarie pagate con regolarità è anche richiesto: possesso del diploma di

  • laurea (triennale o specialistica) con almeno 100/110;

– oppure iscrizione ad un corso di specializzazione successivo alla laurea magistrale a ciclo unico di medicina e chirurgia, con voto di almeno 100/110 e icon il pagamento regolare delle tasse universitarie;
– oppure essere iscritto ad un dottorato di ricerca all’estero che di durata almeno triennale;
– od ancora, iscrizione ad un corso di lingue di durata non inferiore a sei mesi, che deve risultare riconosciuto da un “Ente Certificatore”.

prestito-per-studenti-universitari Prestito per studenti universitari: come funziona il Fondo Studio?
Per quanto riguarda il diploma di scuola superiore è necessario che sia stato ottenuto presso:

  • una scuola italiana autorizzata dal Miur;
  • una scuola straniera autorizzata dal MIUR.

Invece i corsi di laurea triennale, quelli di laurea magistrale e di specializzazione successivi al conseguimento della laurea magistrale, oppure i Master devono essere presso:

  • Università italiane;
  • Scuole superiori di insegnamento universitario autorizzate dal Miur;
  • Università straniere (o scuole superiori di insegnamento universitario straniere) con autorizzazione rilasciata dal Miur.

tb Prestito per studenti universitari: come funziona il Fondo Studio?

Caratteristiche del prestito per studenti del Fondo Studio

L’importo massimo ottenibile è di massimo di 25.000 euro. L’importo accordato viene erogato a tranche, con importi annuali non inferiori ai 3 mila euro ma non superiori ai 5 mila euro.

L’erogazione dovrà al massimo coincidere con la durata del corso di laurea scelto. Non ci sono tassi unici, ma questi dipendono dalle condizioni applicate dalle banche aderenti all’accordo tra Dipartimento della Gioventù e l’ABI.

Invece la restituzione dovrà avvenire tra i 3 anni ed i 15 anni, con inizio del rimborso non prima dell’arrivo alla trentesima mensilità dalla data di erogazione dell’ultima rata di finanziamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *