Prestito ricaricabile Cofidis: come funzionano i prestiti Cofidis?

Il prestito ricaricabile Cofidis non è famoso come Pagodil e neppure come Centax, il notissimo sistema di garanzia degli assegni. Ciò nonostante rappresenta ugualmente uno dei prodotti di punta offerti da questa società presentando alcune caratteristiche interessanti.

Nel seguente articolo proveremo a vendere le principali peculiarità del prestito ricaricabile Cofidis con un logico focus alle condizioni e, soprattutto, al funzionamento.


?42461831C1524674698 Prestito ricaricabile Cofidis: come funzionano i prestiti Cofidis?

Prestito ricaricabile o credito ricaricabile Cofidis?

Sia che si parli di prestito ricaricabile Cofidis o di Credito Ricaricabile come pubblicizzato sul sito ufficiale della società, nella sostanza non stiamo parlando di servizi differenti.

Si tratta dello stesso prodotto che prevede la concessione di una linea di credito che consente a chi l’ha ottenuta di poterla utilizzare, anche in varie soluzioni, fino al suo esaurimento. Che cosa significa?

Che si ottiene una linea di credito di un importo massimo, che in caso di necessità potrà essere usato anche in più tranche. Mano a mano che avviene il rimborso delle rate poi il prestito si ricarica, nel senso che progressivamente si ripristina la linea di credito inizialmente concessa.

Esempio di funzionamento del prestito ricaricabile Cofidis

Per capire meglio il funzionamento del prestito ricaricabile Cofidis partiamo da un esempio pratico. Supponiamo che ci è stato assegnata una linea di credito di 1500 euro. Dopo qualche tempo dobbiamo rifare il pc con un esborso di 500 euro. Che cosa dobbiamo fare per attingere al plafond del prestito ricaricabile?

Per prima cosa dobbiamo chiamare il numero verde Cofidis 800.95.55.56. In questo modo si potrà chiedere il trasferimento della somma di cui abbiamo bisogno direttamente sul conto corrente dal quale faremo partire il pagamento del pc (vedi anche Trony finanziamenti).

Il mese successivo a quello di richiesta di uso si inizieranno a pagare le rate, che saranno pari a 45 euro al mese. Perché 45 euro al mese? Perché l’importo della rata è sempre lo stesso, mentre a variare è la durata del rimborso. Infatti supponiamo che poi si verifica un guasto all’auto e dobbiamo mettere mano al portafoglio per circa 1000 euro.

Decidiamo di utilizzare nuovamente il prestito ricaricabile Cofidis, e quindi dovremo sempre chiamare il numero verde 800.95.55.56 per chiedere il trasferimento dell’importo sul conto ed effettuare normalmente il pagamento.

La rata a questo punto sarà pari a 90 euro? Assolutamente no. La rata rimarrà di 45 euro al mese mentre la durata di restituzione si allungherà in modo proporzionale all’importo aggiuntivo impiegato.

?42787347C1905550020 Prestito ricaricabile Cofidis: come funzionano i prestiti Cofidis?

Quando si può usare il prestito ricaricabile Cofidis?

Al pari di una carta revolving, o di una linea di credito con funzione rotativa, mano a mano che si restituisce l’importo, per la quota capitale restituita, si va a ripristinare il plafond spendibile per nuovi acquisti.

Quindi, dal punto di vista pratico, il prestito ricaricabile Cofidis può essere usato ogni volta che nel plafond abbiamo un importo sufficiente a coprire le nostre necessità. Con la telefonata faremo spostare la somma necessaria sul conto, per usarlo nel modo che vogliamo, avendo sempre davanti una rata di 45 euro da restituire (vedi anche

?40918974C1903681 Prestito ricaricabile Cofidis: come funzionano i prestiti Cofidis?Younited Credit
).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *