Creditline Amazon: guida pratica alla richiesta

Sharing is caring!

Le opzioni per acquistare a rate su Amazon stanno rapidamente aumentando come dimostra il recente accordo tra Cofidis e Amazon, che ha fatto nascere CreditLine. Di cosa si tratta?

Di un finanziamento che può essere richiesto solo online e solo per un acquisto a rate sull’e-commerce più grande del mondo (almeno di quello occidentale).

CreditLine Amazon: come funziona

Se si vuole acquistare a rate su Amazon con CreditLine si deve solo spuntare questo come metodo di pagamento. Se si ha un sistema pre impostato (come una carta di credito che si usa di solito), allora si deve prima cliccare ‘modifica’ vicino alla voce dei metodi di pagamento, che si trova sulla destra.

Schermata-2020-08-07-alle-21.51.13 Creditline Amazon: guida pratica alla richiesta

Può succedere che tra i metodi di pagamento non venga visualizzata anche l’opzione ‘Pagamento a rate con CreditLine di Cofidis’ ma solo se non si sta acquistando per un importo compreso tra il minimo di 100 euro e il massimo di 1500 euro.

Abbiamo fatto una prova e abbiamo messo nel carrello per l’acquisto una Echo Show Alexa del costo di 99,99 euro, e non ci dava la possibilità di rateizzarlo. Il problema si risolve aggiungendo una qualsiasi cosa che permetta di superare la soglia dei 100 euro.

Il finanziamento infatti non avviene sugli oggetti ma sulla spesa complessiva del carrello (come funziona con le carte revolving dove si rateizza l’intera spesa fatta con la card).

Quindi una volta scelta l’opzione del pagamento a rate con CreditLine dalla pagina Amazon si viene inviati, dando la conferma, a quella di Cofidis, dove si dovrà scegliere intanto il numero di rate.

La richiesta di CreditLine Amazon passo per passo

Come appena evidenziato la palla passa al sito di Cofidis dedicato a CrediLine. con il primo step rappresentato dalla scelta della lunghezza del piano di ammortamento. Per ciascuna opzione (per selezionarla sarà sufficiente biffarla) affianco è riportato l’importo della rata, quello della commissione complessiva e quello del Taeg (che si aggira sul 12,84 o 12,85% a luglio 2020).

Schermata-2020-08-07-alle-21.51.38 Creditline Amazon: guida pratica alla richiesta

Quindi si biffa la soluzione che si vuole scegliere e da questa pagina di CreditLine si viene mandati in quella in cui dobbiamo inserire i dati che saranno essenziali nella prima fase e cioè:

  • codice fiscale e fornire i consensi obbligatori;
  • estremi del documento (che deve essere patente o passaporto);
  • inserimento del numero di telefono per l’invio dei codici Otp;
  • inserimento dell’Iban dove avverrà l’addebito delle rate se il finanziamento viene concesso;
  • foto fronte e retro di cf o tessera sanitaria e del documento scelto.

Per quanto riguarda quest’ultimo aspetto è essenziale fare delle foto il più possibile nitide con il documento ad occupare la foto pressoché in toto. Un sistema computerizzato deve infatti ‘analizzare’ le foto con i conseguenti possibili disguidi di immagine non adeguate.

Superata questa fase si devono fornire informazioni sul proprio reddito, come è composto il nucleo familiare (quante persone sono a carico e quante hanno redditi), il tipo di contratto e la posizione lavorativa, se si hanno case di proprietà, ecc.

Quali differenze con Pagodil?

Ricordiamo che CreditLine a differenza di Pagodil è un vero e proprio finanziamento, per cui anche se la risposta è quasi istantanea (deve essere fatta entro le 9 di sera) segue una procedura di valutazione tipica dei prestiti (Vedi anche qui per alcune alternative interessanti)tb Creditline Amazon: guida pratica alla richiesta.

Se l’esito è favorevole gli ulteriori passaggi saranno:

  1. CreditLine liquida Amazon della somma finanziata;
  2. I prodotti sono inviati;
  3. Il richiedente pagherà le rate mensili (per il numero scelto) con addebito diretto sul conto corrente inserito nella richiesta.

Se invece la richiesta dovesse essere rifiutata, i prodotti nel carrello rimangono per fornire la possibilità di scegliere un altro metodo di pagamento.

Conclusioni su CreditLine

Può essere utile poter fare acquisti pagandoli a rate con CreditLine su Amazon. Tuttavia non si tratta di un’operazione o finanziamento a tasso zero, poiché il Taeg anche se non tra i più esosi, è comunque consistente.

Una situazione diametralmente opposta offerta dal pagamento a rate a tasso zero offerto direttamente dal colosso americano e lanciata anch’essa pochi mesi fa. Ricordiamo che però questa opportunità è riferita solo ad alcune categorie di prodotti come laa già citata linea Echo prodotta da Amazon stessa.

Da un colosso come Amazon si può sperare di ottenere la possibilità di pagamento con Pagodil, che oggi è offerto da alcuni ecommerce? Per il momento non arrivano segnali in questo senso, ma sperare non costa ancora nulla.

Bocca Christian

Bocca Christian

Amante del web nelle sue più ampie sfaccettature, scrive da anni su i più svariati argomenti. Web Master di Migliorprestito.org sovraintende ad una redazione di primo livello formata da autori di decennale esperienza nella scrittura, giornalisti ed in generale personale qualificato nell'ambito finanziario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per vedere la nostra privacy policy accedi al link: https://migliorprestito.org/privacy-policy/ Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli alla pagina della Privacy. Cliccando su 'Accetta' si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per la normativa vedi: http://www.garanteprivacy.it/web/guest/regolamentoue/guida-all-applicazione-del-regolamento-europeo-in-materia-di-protezione-dei-dati-personali

Chiudi