Estinzione anticipata cessione del quinto: guida pratica

Sharing is caring!

L’estinzione anticipata cessione del quinto si può richiedere senza limiti temporali, tranne che in un caso: quando l’estinzione anticipata precede una richiesta di rinnovo sempre di cessione del quinto. Andiamo a vedere:

  1. Come richiedere l’estinzione anticipata della cessione del quinto?
  2. Cosa dice la giurisprudenza?
  3. Come avviene il calcolo degli interessi e il recupero dei costi di assicurazione?

Estinzione anticipata cessione del quinto senza rinnovo

Indipendentemente dal numero di rate di cessione del quinto già rimborsate, l’estinzione anticipata può essere richiesta in qualsiasi momento.

tb Estinzione anticipata cessione del quinto: guida pratica

In questo caso si dovrà rimborsare la quota capitale residua, senza l’applicazione degli interessi passivi non ancora maturati. Di contro si avrà l’aggiunta della quota di interessi dovuti alla penale di estinzione (che può essere dell’1% oppure dello 0,5%).

Nel rimborso si considera anche la quota di assicurazione obbligatoria eventualmente pagata e non goduta (perché relativa al periodo di copertura che però eccede il momento del rimborso).

L’estinzione anticipata della cessione del quinto senza rinnovo, sia che si richieda a Ibl, Findomestic, Unicredit (vedi recensione) o Poste Italiane, viene preceduta da una richiesta dei conteggi estintivi. In questi devono essere riportate anche le modalità tramite le quale fare il rimborso e i tempi durante i quali il calcolo sarà considerato valido.

Estinzione anticipata cessione del quinto con rinnovo

Nel caso di un rinnovo di cessione del quinto l’estinzione anticipata non è il fine ma si tratta del mezzo tramite il quale eliminare la cessione del quinto in corso per aprirne una nuova (vedi anche rinegoziazione cessione del quinto). Non si tratta di una specie di consolidamento, ma di una sorta di sostituzione, poiché si chiude il prestito in essere e se ne fa uno del tutto nuovo.

In questa sola ipotesi ci possono essere dei limiti temporali, che sono previsti proprio dalla giurisprudenza. Ovvero si possono verificare queste due condizioni:

  • si ha una cessione del quinto quinquennale e nel rinnovo si vuole passare a una decennale: non si applicano limitazioni di nessun tipo, potendo avvenire in qualsiasi momento;
  • si una cessione del quinto decennale, oppure una quinquennale e nel rinnovo si vuole mantenere sempre il termine di 5 anni.

In questi due casi si deve rispettare un numero minimo di rimborso prima di passare a estinzione e rinnovo che è pari al 40% del totale da restituire.

Estinzione anticipata cessione del quinto: quando conviene

Sia che si richieda l’estinzione anticipata della cessione del quinto con rinnovo, che senza, a meno di specifiche necessità che costringono a mettere da parte la componente della convenienza. In parole povere bisogna considerare se la scelta di liquidare il prestito in essere sia in un momento propizio.

Per farlo bisogna considerare il momento della stipula, quello della scadenza, e quello in cui ci si trova come rimborso.Domanda tipo: a quale numero di rata siamo arrivati?

Se siamo verso la fine, o comunque oltre la metà, non si hanno vantaggi. Se si rimane entro la prima metà, meglio ancora e nella parte iniziale, ci può essere un notevole risparmio sugli interessi passivi che non verranno versati.

Per aiutarsi nel calcolo si possono usare dei tool online. Se si vogliono avere dei documenti ufficiali si possono richiedere i conteggi estintivi. Questo solo se da contratto non è prevista l’applicazione di costi per l’elaborazione di questo documento.

Costi e modalità di richiesta

Al di là dei costi che possono essere applicati da alcune banche o finanziarie sull’elaborazione dei conteggi di estinzione anticipata sulla cessione del quinto, come costo certo va considerata la sola applicazione della penale di estinzione.

Questo surplus può essere compensato dal risparmio sugli interessi passivi e quello sui costi assicurativi. I costi che non sono compensabili e nemmeno recuperabili sono:

  • istruttoria;
  • imposta di bollo.

Per le modalità di richiesta non c’è una modalità univoca ma bisogna attenersi alle istruzioni della propria finanziaria o banca. In alcuni casi sarà sufficiente una richiesta libera, dove siano riportati tutti i dati necessari per individuare senza errori il finanziamento stesso. In altri bisogna usare l’apposita modulistica.

tb Estinzione anticipata cessione del quinto: guida pratica
Anche per quanto riguarda i canali di invio e comunicazione bisogna rispettare quelli previsti dalla società con la quale si ha la cessione del quinto stesso. Infine bisogna accertarsi che tutte le necessarie comunicazioni vengano date anche al datore di lavoro o all’Inps.

Questo per evitare che dopo l’avvenuta estinzione anticipata si verifichino disguidi per cui si verifichi lo stesso la trattenuta a monte dello stipendio o della pensione nel o nei mesi successivi. Qualora accadesse i soldi sono recuperabili ma in tempi non sempre brevi.

Bocca Christian

Bocca Christian

Amante del web nelle sue più ampie sfaccettature, scrive da anni su i più svariati argomenti. Web Master di Migliorprestito.org sovraintende ad una redazione di primo livello formata da autori di decennale esperienza nella scrittura, giornalisti ed in generale personale qualificato nell'ambito finanziario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per vedere la nostra privacy policy accedi al link: https://migliorprestito.org/privacy-policy/ Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli alla pagina della Privacy. Cliccando su 'Accetta' si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per la normativa vedi: http://www.garanteprivacy.it/web/guest/regolamentoue/guida-all-applicazione-del-regolamento-europeo-in-materia-di-protezione-dei-dati-personali

Chiudi