GymPay come funziona: opinioni e vantaggi

Il pagamento dell’abbonamento della palestra, da trimestrale ad annuale, può essere rateizzato senza dover pagare una sola rata di interessi. In che modo? Attraverso ben due alternative. La prima è rappresentata ovviamente da Pagodil, mentre la seconda da un prodotto specializzato che si chiama GymPay.

Gympay: opinioni e differenze da Pagodil

Prima di vedere come funziona GymPay, vediamo che cosa offre di diverso o di simile a Pagodil. Vediamo prima le similitudini:

    • Gympay e Pagodil sono due modi di dilazionare i pagamenti;
    • per entrambi l’importo pagato a rate sarà uguale a quello che sarebbe stato pagato in una sola soluzione, senza l’aggiunta di spese o interessi.

tb GymPay come funziona: opinioni e vantaggi

Ora vediamo invece le differenze:

  • per usare GymPay serve una carta di credito e ovviamente rivolgersi a una palestra che ha attivato il servizio;
  • per usare Pagodil servono assegni oppure un bancomat che è compatibile con il sistema, e rivolgersi a un esercente che offre il servizio di pagamento con esso;
  • con GymPay si può pagare qualsiasi abbonamento ma solo nelle palestre;
  • Pagodil permette l’acquisto di servizi e prodotti, e può essere usato anche nelle palestre ma non ha carattere esclusivo.

C’è poi da considerare la differenza delle rate, come numero e cioè:

  • con Gympay il numero delle rate corrisponde al tipo di abbonamento sottoscritto (ad esempio se trimestrale si pagano tre rate, se è annuale si paga in 12 rate);
  • con Pagodil il numero delle rate (minimo e massimo) è deciso dalla convenzione tra il negoziante e Cofidis che offre il servizio, e non dipende dal tipo di prodotto o servizio acquistato.

GymPay: come funziona?

Gympay prevede un funzionamento molto semplice in quanto il cliente, usando la carta di credito chiede di non pagare in una sola soluzione ma di pagare in modo dilazionato.

Quindi sulla carta verrà addebitato un primo importo, che è pari alla “quota/rata” di abbonamento, e poi per ogni mese successivo ci sarà l’addebito delle relative quote di abbonamento restanti.

Un notevole risparmio soprattutto negli abbonamenti annuali per i quali il costo per mese è più basso, per cui si applica questo importo diviso per il numero delle mensilità.

Modalità di utilizzo

La prima cosa da fare è quella del censimento su Gympay del cliente che vuole usarlo. In questa fase sono necessari:

  • nome e cognome;
  • un numero di telefono attivo.

Fatto questo per la rateizzazione servirà come ulteriore passaggio l’inserimento dei dati della carta di credito. L’esercente inserirà solo la scadenza, mentre in autonomia il titolare della card completerà la procedura con gli altri dati della carta sulla quale avviene l’addebito immediato della prima rata (e in automatico poi delle successive).

Una volta terminata in modo positivo la transazione del pagamento si procede a stampare il contratto con indicazione delle altre scadenze.

Contatti

Se si ha bisogno di avere informazioni o assistenza direttamente da Gympay si può usare come contatto il numero dedicato 049 8932833 dell’assistenza clienti. Questo è attivo tutti i giorni dal lunedì al venerdì compresi nelle fasce orarie che vanno dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 17:30.


?45546910C1146688031 GymPay come funziona: opinioni e vantaggi

Gympay: vantaggi

I vantaggi previsti da questa modalità di pagamento riguardano tutte le parti coinvolte. L’esercente è sollevato dal mantenimento dei dati delle carte di credito sui propri server, dato che se ne fa carico GymPay.

Non solo la palestra può scegliere tra tre versioni di servizio, che consentono anche la definizione di listini personalizzati, oppure l’abbonamento base più la possibilità di aggiungere all’occorrenza altri servizi rivolti alla propria clientela senza dover rivedere in continuazione i listini, ecc.

Di contro gli utenti che fruiscono di GymPay possono sottoscrivere abbonamenti annuali, potendo anche risparmiare e pianificare meglio l’attività rivolta al benessere fisico, con costi mensili contenuti e potendo anche risparmiare il totale. Il tutto aumenta anche la fidelizzazione.

Bocca Christian

Bocca Christian

Amante del web nelle sue più ampie sfaccettature, scrive da anni su i più svariati argomenti. Web Master di Migliorprestito.org sovraintende ad una redazione di primo livello formata da autori di decennale esperienza nella scrittura, giornalisti ed in generale personale qualificato nell'ambito finanziario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per vedere la nostra privacy policy accedi al link: https://migliorprestito.org/privacy-policy/ Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli alla pagina della Privacy. Cliccando su 'Accetta' si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per la normativa vedi: http://www.garanteprivacy.it/web/guest/regolamentoue/guida-all-applicazione-del-regolamento-europeo-in-materia-di-protezione-dei-dati-personali

Chiudi