Prestiti velocissimi online: come ottenerli più facilmente?

Dai prestiti veloci si è passati a quelli velocissimi, e da quelli velocissimi a quelli immediati. Le ragioni sono da imputare alla rapidità con cui cambiano le situazioni nel nostro vissuto e i tempi entro i quali bisogna rispondere ad un’urgenza: tutto va fatto in modo molto rapido.

Ovviamente qual è il canale più “rapido” anche nel caso della richiesta di un prestito? Indipendentemente dalla banca o dalla finanziaria alla quale ci si rivolge molto probabilmente saranno le richieste on line quelle che avranno tempistiche ridotte. Ciò però vale solo nel caso di una richiesta con firma digitale dove tutto l’iter parte procede e si conclude sempre esclusivamente online.

?42620656C702823321 Prestiti velocissimi online: come ottenerli più facilmente?

Prestiti velocissimi: quali sono i tempi per l’erogazione?

Convenzionalmente un prestito viene detto veloce quanto dalla richiesta all’approvazione non trascorrono più di 48 ore. E’ bene specificare però che i tempi di approvazione e quelli di erogazione molto spesso non coincidono, anche se difficilmente passeranno più di altre 24 (o massimo 36 ore) per avere i soldi sul conto corrente. Invece i prestiti velocissimi hanno una tempistica dalla richiesta all’approvazione che normalmente non supera le 24 ore.

Prestiti velocissimi: consigli utili

Tuttavia anche se questi sono i tempi proposti ci devono essere delle condizioni di base che vengono rispettate in modo tassativo, Proviamo ad analizzare tutto nel particolare:

  • il momento in cui si deve calcolare l’inizio del tempo non è quello della richiesta del preventivo ma solamente quello in cui si fa la domanda  del prestito corredata di tutta la documentazione richiesta;
  • si devono considerare i tempi tecnici di arrivo del denaro se la richiesta è approvata. Questi saranno diversi a seconda che avvenga con bonifico sul conto corrente, oppure con un assegno.

Detto questo i prestiti più veloci sono quelli che prevedono la richiesta di somme modeste, che normalmente non superano i 5000 euro. Inoltre l’iter di approvazione è più semplice se si ha un reddito dimostrabile come lavoratore dipendente a tempo indeterminato.

Negli altri casi ci può voler più tempo già per la semplice valutazione. Ciò non significa che senza busta paga ma con un reddito dimostrabile non si potrà accedere a prestiti veloci, ma sarà molto più difficile ottenere quelli classificati come velocissimi.

Prestiti velocissimi o immediati?

Fin qui non abbiamo ancora accennato nulla rispetto ai prestiti immediati. Fino a qualche anno fa la ragione sarebbe stata ovvia: perché non esistevano come forma di finanziamento. Tuttavia da qualche anno, grazie al sistema della prevalutazione, anche il prestito immediato è diventato realtà.

Tuttavia si tratta di una forma che ad oggi non viene concessa online ma segue un iter più tradizionale. Tra le banche che hanno adottato questo sistema troviamo Unicredit che propone un Easy Creditexpress fino a 5000 euro da richiedere e gestire con app telefonica e tasso fisso al 6,9%.

In un panorama in cui le banche sono molto concorrenziali costituisce ancora oggi una “primizia” per questa categoria più giovane di finanziamenti sempre della categoria “personali”.

tb Prestiti velocissimi online: come ottenerli più facilmente?

Prestiti velocissimi: quali possibilità per i segnalati Crif?

Quando si sconta una segnalazione Crif la situazione si complica. In questi casi i prestiti velocissimi per eccellenza sono quelli tra privati assistiti da cambiali, ma sempre che si seguano tutte le procedure necessarie perché entrambe le parti siano tutelate (rimane sconsigliato rivolgersi a dei perfetti sconosciuti).

In realtà si tratta di una norma non scritta perché la legge non impedisce l’accesso al credito ai segnalati Crif. Sono le banche ad essere poco propense a concedere i finanziamenti a chi reputa non affidabile.

Informarsi è sempre una possibilità, ma si dovrebbe partire dalla banca con la quale si hanno rapporti da un po’ di tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *