Telepass gratuito 2017/2018: le 5 migliori alternative

Nel 2017 molte banche hanno inserito tra le offerte quella del servizio Telepass gratuito. Va detto che si tratta di una possibilità che nella maggioranza dei casi è concessa a titolo promozionale per cui si ottiene il Telepass gratuito solo per 6 mesi o al massimo per un anno.

Generalmente bisogna anche richiedere la versione del Telepass Premium, per poter usufruire della promozione. Tuttavia c’è anche la possibilità di avere il Telepass gratis senza limiti temporali (vedi anche Telepass fatture e addebiti). Vediamo di che cosa si tratta.

?41281681C669252906 Telepass gratuito 2017/2018: le 5 migliori alternative

Telepass gratuito sempre

Le promozioni ovviamente non possono garantire una gratuità totale e per sempre. Questa condizione si riesce ad ottenere solamente nel caso di:

  • convenzione con un conto corrente e autostrade: alcune banche, come ad esempio Unicredit hanno creato conti correnti a pacchetto che permettono di usufruire della totale gratuità del Telepass. Unicredit per i titolari del conto corrente My Genius (Richiedi My Genius, bonifici gratis per sempre) prevede totale gratuità sia per le comunicazioni che per il comodato d’uso del Telepass family. Se si ha il Telepass e poi si apre il conto My genius non si ottiene il beneficio. Quindi in questo caso bisogna restituire il Telepass e richiederlo tramite Unicredit;
  • Telepass gratuito per disabili. In questo caso si deve mostrare il possesso dei requisiti che permettono di accedere alla gratuità. A tal riguardo ci si deve informare con eventuali associazioni alle quali è stata fatta l’adesione, oppure se ci sono degli accordi tra il comune che ha rilasciato il contrassegno disabili e autostrade. Infatti non sempre c’è gratuità senza limiti temporali.

Telepass gratuito con promozione

Questa situazione si verifica soprattutto sotto forma di bonus o benefit che una banca assegna ai nuovi correntisti. Tra le banche che hanno proposto più spesso il Telepass gratuito per 6 mesi, dopo l’apertura del conto corrente, scontando il canone mensile (che viene addebitato con scadenza trimestrale), troviamo: Hello Bank, Che Banca, Widiba ed anche Fineco. Eccone degli esempi nel particolare:

  • con Hello Banktb Telepass gratuito 2017/2018: le 5 migliori alternative si ha la promo che regale 1000 punti Payback e la possibilità di richiesta interamente online (vedi qui);
  • Che Banca sia per il conto digital che per versione Yellow, tramite la richiesta on line prevede ugualmente 6 mesi di canone gratis (leggi le caratteristiche dei conti Che Banca);
  • con Fineco invece viene premiato lo spostamento o portabilità per i pagamenti fatti in precedenza con un’altra banca (sempre 6 mesi gratis);
  • stesso discorso per Intesa Sanpaolo che offre ai suoi clienti sempre sei mesi gratuiti.

tb Telepass gratuito 2017/2018: le 5 migliori alternative
Queste promozioni sono cumulabili con quelle previste per l’apertura del conto corrente per i nuovi clienti (vedi anche cambio iban Telepass).

Conto Widiba

Questa promozione al 4 giugno 2018 è pienamente in corso e per questo si merita di essere esaminata nel particolare. Le condizioni per ottenere il Telepass gratuito con Widiba sono comunque semplicissime.

E’ infatti sufficiente aprire il conto con Widiba ed attivare il servizio Telepass entro il 27 giugno 2018. Ma non basta se si attiva una linea vincolata entro il 31 luglio si usufruirà di un tasso premiale dell’1,50%.

Ricordiamo che il conto Widiba presenta alcune peculiarità interessanti tra cui ad esempio:

  • canone zero per i primi 2 anni;
  • prelievi gratuiti su qualsiasi ATM (sopra i 100 euro);
  • canone del bancomat: zero;
  • Pec inclusa.

tb Telepass gratuito 2017/2018: le 5 migliori alternative

Attenzione: tali promozioni sopra indicate sono soggette a rinnovo quindi non sempre sono disponibili. Non solo, come nel caso di Banca Intesa, la promo può essere valida solo in alcune filiali. E’ per questo preferibile chiedere sempre informazioni alla propria filiale oppure al call center.

 

Telepass Pay

Ricordiamo che fino al 31 Gennaio del 2018 anche il canone del nuovo servizio Telepass Pay sarà gratuito. Attenzione: questo servizio Telepass non rimarrà gratuito visto che il canone mensile dopo tale data verrà fissato a 1,50 euro che si aggiungerà a quello eventualmente previsto per il Telepass Family.

christian bocca

christian bocca

Amante del web nelle sue più ampie sfaccettature, scrive da anni su i più svariati argomenti. Web Master di Migliorprestito.org sovraintende ad una redazione di primo livello formata da autori di decennale esperienza nella scrittura, giornalisti ed in generale personale qualificato nell'ambito finanziario. Cura in prima persona la sezione News.

4 pensieri riguardo “Telepass gratuito 2017/2018: le 5 migliori alternative

  • 12 ottobre 2017 in 19:16
    Permalink

    Sono correntista di Unicredit e mi hanno proposto il telepass gratuito senza limiti di tempo mi è stato recapitoto oggi chiedo 1 devo attivarlo o è già attivo 2 essendo un privato non ho bisogno ne di fattura ne di resoconto cartaceo ma di consultarlo online grazie

    Risposta
    • collettore
      12 ottobre 2017 in 19:35
      Permalink

      Salve Roberto. Il Telepass richiesto in banca è già attivo, o meglio da Telepass Spa viene spesso specificato che si attiva in automatico al primo transito attraverso un casello autostradale. Diverso è per l’attivazione dei servizi accessori ma in questo caso (e per malfunzionamenti) può chiedere assistenza al numero 840 043 043. Per l’altra questione si legge: TLP provvederà a recapitare, gratuitamente, ai Clienti il documento
      contabile con il riepilogo del/degli importo/i addebitato/i, le fatture di propria
      competenza e le fatture, o altri documenti fiscali idonei, emessi da prestatori di
      servizi o fornitori di beni convenzionati con TLP, di cui ai precedenti articoli 4.1,
      con modalità elettronica tramite il sito http://www.telepass.it, nell’area riservata
      Telepass Club, secondo i termini e le modalità di seguito previste. Pertanto TLP
      non invierà tali documenti in forma cartacea se non previa apposita richiesta da
      parte del cliente inviata agli indirizzi indicati al precedente art. 1.6 ed alle
      condizioni indicate al successivo art. 4.8.

      Quindi la via online è quella in default! Spero di esserle stato d’aiuto ed abbastanza chiaro. Buona serata

      Risposta
  • 5 marzo 2018 in 22:43
    Permalink

    Richiedendo Telepass per uso privato alla mia banca Unicredit è possibile scaricare ricevute nella dichiarazione redditi per lavoro? Grazie.

    Risposta
    • collettore
      7 marzo 2018 in 8:56
      Permalink

      Salve Lorella. La normativa come spesso accade alle nostre latitudini non è chiara…Detto questo da vari forum la risposta pare essere negativa. Comunque riporto una risposta data da Telepass alcuni anni fa:

      “Gentile Cliente, in merito alla Sua richiesta Le precisiamo che il
      servizio Telepass Family è rivolto ai Clienti privati per cui il
      contratto può essere intestato unicamente ad una persona fisica della
      quale in fattura vengono riportati nome e cognome.
      La tipologia contrattuale rivolta alle aziende è, invece, il
      Telepass con Viacard, il cui contratto può essere sottoscritto anche
      da una “persona giuridica” anche se la relativa partita IVA non viene
      indicata nelle fatture del servizio.
      In ogni caso i titolari del servizio Telepass Family ricevono una
      regolare fattura con evidenziati gli importi addebitati per IVA.
      Ciò premesso, Le consigliamo comunque di rivolgersi al Suo
      commercialista per avere indicazioni più precise circa la
      possibilità di scaricare l’IVA.”

      In altri casi il commercialista scarica il costo ma non l’Iva.. proprio perchè è un costo allegato alla nota spese e sulla fattura non c’è partita iva. Certa è invece la possibilità di scaricare la versione Business (con Viacard), ‘discretamente’ oneroso. Ci faccia cortesemente sapere cosa dice il suo commercialista.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per vedere la nostra privacy policy accedi al link: https://migliorprestito.org/privacy-policy/ Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli alla pagina della Privacy. Cliccando su 'Accetta' si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per la normativa vedi: http://www.garanteprivacy.it/web/guest/regolamentoue/guida-all-applicazione-del-regolamento-europeo-in-materia-di-protezione-dei-dati-personali

Chiudi