Guida a Pagoflex di Ing Direct: costo e funzionamento

Sharing is caring!

A volte la scelta di un conto corrente può essere condizionata dalla possibilità di poter contare su una carta revolving e alcune banche non la prevedono. Poi ci sono soluzioni ‘alternative’ come Pagoflex che è stato inserito da Ing direct, per i suoi correntisti titolari di una carta di credito Mastercard.

Una soluzione atta proprio ad ampliare le possibilità di scelta nei rimborsi, e andare incontro alle esigenze un po’ di tutti. Dobbiamo però precisare che Pagoflex è un servizio facoltativo, per cui va attivato.

Pagoflex: i requisiti necessari

Come appena accennato per poter attivare Pagoflex bisogna avere un conto corrente Arancio e aver richiesto una carta di credito Mastercard card Gold associata al conto stesso. Ricordiamo che la carta può essere richiesta in sede di apertura del conto corrente Arancio, oppure successivamente tramite l’area personale (entrando nella sezione Conto corrente, poi Carta di Credito ed infine su Richiedi) e poi va attivata.

tb Guida a Pagoflex di Ing Direct: costo e funzionamento
In tutti i casi si riceverà sempre una carta di credito con funzione a saldo e infatti il meccanismo di Pagoflex nasce proprio per permettere di rateizzare solo le spese che si selezionano e solo quando si vuole farlo. Come limiti da rispettare possiamo evidenziare i seguenti punti:

  • importo minimo: pari o superiore a 200 euro (si può trattare di una singola spesa o della somma di più spese);
  • importo massimo rateizzabile: variabile a seconda del plafond disponibile (e comunque non superiore a 3 mila euro).

Pagoflex: come funziona

N.B. Non si tratta di una nuova linea di credito! Di conseguenza fino a quando non viene rimborsata la quota capitale rateizzata il plafond risulterà inferiore a quello originario.

Per la precisione non si recupera parte della somma già spesa, che rimane ‘congelata’ per l’intero importo fino ai vari rimborsi dei mesi successivi. Facciamo un esempio:

  • dall’ultimo estratto conto abbiamo speso 500 euro dei quali 300 euro sono di un acquisto che vogliamo rateizzare e ci troviamo a metà mese. Quindi con un plafond standard di 1500 euro la nostra carta ha ancora un plafond di 1500 euro – 500 = 1000 euro;
  • decidiamo di attivare subito Pagoflex su 300 euro, e per semplicità diciamo che rimborseremo 100 euro per 3 mesi (in realtà bisogna calcolare anche gli interessi);
  • il plafond disponibile, dopo l’attivazione di Pagoflex per il mese in corso è sempre di 1000 euro, perché i 300 euro rateizzati tornano progressivamente disponibili nei mesi successivi, a mano a mano che li rimborsiamo.

(Fonte: sito ufficiale Ing Direct – Data: 8 febbraio 2021)

Pagoflex: obiettivo e modalità di richiesta

Come evidente questa funzione non vuole trasformare la carta Mastercard a saldo in una carta revolving, ma vuole offrire l’agevolazione di poter rateizzare alcune spese, che possono essere scelte liberamente, così come può essere abbastanza ‘libera’ la scelta del numero di rate tra un minimo di 3, per poi salire a 6 rate, 9 oppure 12 che rappresenta il massimo (vedi anche Easy Shopping Nexi).

L’attivazione di Pagoflex è interamente digitale. In pratica si deve decidere cosa rateizzare entro la fine del mese (prima della chiusura dell’estratto conto ‘a saldo’) oppure subito dopo l’acquisto che si vuole dilazionare nel tempo. Per procedere si può usare l’internet banking da Pc, oppure l’app di Ing Direct.

In entrambi i casi verrà proposta una sorta di simulazione che permetterà di capire la somma da rimborsare in tutto, comprensiva anche degli interessi da applicare, prima di dare la conferma. Il servizio di simulazione può essere usato liberamente così da poter svolgere una sorta di pianificazione delle proprie spese. Non solo, attraverso tali ‘prove’ è possibile valutare se sia più o meno economico Pagoflex oppure sfruttare finanziamenti o dilazioni proposte da un venditore.

(Fonte: sito ufficiale Ing Direct – Data: 8 febbraio 2021)

Costi

Il servizio di Pagoflex non prevede un costo di gestione o di attivazione. Quello che si paga è un contributo di 0,5% a titolo di commissione sulla rateizzazione che va moltiplicato per il numero delle rate e ciò determina il Taeg che sarà applicato complessivamente sulla rateizzazione (per una revolving a tasso zero leggi Carta Zerus).

È possibile disattivare il servizio senza costi. Non solo, fino a quando Pagoflex è attivo si eliminano i 2 euro di costo di gestione mensile della carta di credito Mastercard (azzerati comunque anche per spese di almeno 500 euro). Quindi riassumendo, relativamente al solo Pagoflex come costi troviamo:

  • commissione 0,50% sulla rateizzazione;
  • notifiche: gratis;
  • disattivazione/attivazione: 0€.

Tramite l’app o il sito si può decidere di rimborsare in modo anticipato le rate, e sugli importi residui non sarà applicata alcuna commissione come penale di estinzione anticipata.

tb Guida a Pagoflex di Ing Direct: costo e funzionamento
(Fonte: sito ufficiale Ing Direct – Data: 8 febbraio 2021)

Contatti utili

Nel caso si voglia contattare il call center per ottenere assistenza o sciogliere dubbi è possibile riferirsi al numero verde Ing Direct 800 717 273 che però è contattabile solo da fisso. Da mobile il numero da chiamare è infatti lo 02 99 96 789 (non è quindi un numero verde). In entrambi i casi l’assistenza è disponibile dal lunedì al venerdì nella fascia oraria che va dalle 8 alle 22:00 (il sabato 8:00 – 18:00).

Bocca Christian

Amante del web nelle sue più ampie sfaccettature, scrive da anni su i più svariati argomenti. Web Master di Migliorprestito.org sovraintende ad una redazione di primo livello formata da autori di decennale esperienza nella scrittura, giornalisti ed in generale personale qualificato nell'ambito finanziario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per vedere la nostra privacy policy accedi al link: https://migliorprestito.org/privacy-policy/ Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli alla pagina della Privacy. Cliccando su 'Accetta' si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per la normativa vedi: http://www.garanteprivacy.it/web/guest/regolamentoue/guida-all-applicazione-del-regolamento-europeo-in-materia-di-protezione-dei-dati-personali

Chiudi