Telepass ricaricabile on line: prezzo e funzionamento

Sharing is caring!

I servizi offerti con la modalità “ricaricabile” hanno preso piede per la facilità di controllo dei costi. Ad esempio esiste anche una versione di Telepass ricaricabile, introdotta in modo sperimentale dal 2006.

Ma è ancora disponibile? Questa alternativa al Telepass ‘tradizionale’ non è stata abolita ma è rimasta attiva solo su alcuni tratti autostradali. Vediamone tutte le caratteristiche e come funziona.

Telepass ricaricabile e Telepass: quali le differenze?

Il Telepass ricaricabile è diverso come struttura dell’apparecchietto che consente il pagamento del pedaggio dell’autostrada senza doversi fermare al casello. Il Telepass ricaricabile ha infatti un display ed un pulsantino che permette di accedere alle funzioni e alla lettura del display.

tb Telepass ricaricabile on line: prezzo e funzionamento

Per quanto riguarda la lettura passando per i caselli abilitati invece i due telepass funzionano in modo identico. Tuttavia nel caso della versione ricaricabile bisogna essere certi che sul dispositivo la ricarica (in euro) sia sufficiente a coprire il costo della tratta (leggi qui invece come avviene il controllo delle fatture e degli addebiti per il Telepass Family).

Per questa ragione può essere usato solo presso i caselli che sono dotati del sistema che ne permette la lettura. Questi si trovano sulle seguenti strade o tratti autostradali:

  • Tangenziale di Napoli;
  • Napoli-Pompei-Salerno (A3);
  • Stazioni di Caserta sud (A1) e Pomigliano d’Arco (A16);
  • A18 Messina-Catania.

Vediamo ora le altre differenze:

Cambio e ricarica Telepass

Se il Telepass Family si scarica bisogna riportarlo al punto Blu e farselo sostituire con un altro apparecchio funzionante. Se invece si scarica quello ricaricabile va ricaricato usando l’apposito alimentatore (acquistabile anche on line in numerosi e-commerce ed anche su ebay).

Telepass attivazione

Il Telepass non ricaricabile viene dato già attivo. Invece il Telepass ricaricabile va attivato dopo averlo acquistato e poi va ricaricato. Per l’attivazione bisogna chiamare sempre il numero non verde dell’assistenza che è 840.043.043.

Ribadiamo che questo numero prevede un costo che è di 75 centesimi chiamando da numero fisso. Da cellulare il costo dipende anche dal proprio gestore (vedi qui per cambio iban Telepass).

tb Telepass ricaricabile on line: prezzo e funzionamento

Dove acquistare il Telepass ricaricabile?

Per le stesse ragioni dette in precedenza il Telepass ricaricabile non può essere acquistato ovunque. Può essere acquistato infatti solo all’interno della zona in cui può essere usato  presso esercenti convenzionati di queste zone e soprattutto attraverso i punti blu locali.

Telepass ricaricabile: quanto costa?

Il prezzo dell’apparecchio è di 49 euro. Questa rappresenta una differenza netta rispetto al Telepass non ricaricabile che viene dato in comodato d’uso e non diventa mai di proprietà del richiedente come avviene per il Telepass ricaricabile (leggi anche Telepass gratuito: le 4 migliori offerte).

Ricarica Telepass: come funziona e come farla?

La ricarica del telepass Ricaricabile sfrutta i meccanismi tipici di una carta prepagata o di un altro strumento “ricaricabile”. Nel particolare ci sono due possibilità:

  1. la ricarica online andando sul sito Telepass.it;
  2. la ricarica tramite punti Sisal.

La prima procedura necessita della titolarità di una carta di credito o carta di pagamento del circuito Mastercard o Visa. Per effettuare la ricarica sarà necessario avere il numero di TR card (che si trova sull’apparecchio o è visibile nel display). E’ sufficiente seguire la procedura guidata online e inserire il codice OTP se è stata abilitata la funzione di sicurezza del circuito Visa o Mastercard.

tb Telepass ricaricabile on line: prezzo e funzionamento

Se non si ha una carta di credito o altra carta abilitata per fare la ricarica, oppure se non si vuole usare questo sistema, allora si può fare la ricarica tramite punti Sisal. Anche in questo caso bisogna essere muniti del numero di 10 cifre associato al proprio Telepass.

Si dovrà scegliere il taglio della ricarica Telepass tra 25 euro, 50 euro oppure 75 euro. Bisogna considerare che nella cifra sono compresi anche i costi di ricarica:

  • 24 euro più un euro di ricarica;
  • 48 euro più due euro di ricarica;
  • 72 euro più tre euro di ricarica.

Per raggiungere importi elevati si possono fare anche ricariche consecutive di diverso importo.

christian bocca

christian bocca

Amante del web nelle sue più ampie sfaccettature, scrive da anni su i più svariati argomenti. Web Master di Migliorprestito.org sovraintende ad una redazione di primo livello formata da autori di decennale esperienza nella scrittura, giornalisti ed in generale personale qualificato nell'ambito finanziario. Cura in prima persona la sezione News.

8 pensieri riguardo “Telepass ricaricabile on line: prezzo e funzionamento

  • Avatar
    28 Ottobre 2018 in 14:20
    Permalink

    si e’ rotto il mio telepass ricaricabile lo devo acquistare o lo cambiano

    Risposta
    • Bocca Christian
      29 Ottobre 2018 in 9:43
      Permalink

      Salve Alfonso. Riportiamo gli estratti presi da foglio informativo ufficiale:

      Sostituzione – in caso di un intervento in Garanzia, avverrà la riparazione o la sostituzione del Prodotto,
      previa verifica di disponibilità presso il CDA. La validità della presente Garanzia continua a decorrere
      dalla data del documento fiscale relativo all’acquisto del Prodotto. La verifica del Prodotto e l’accertamento
      del Difetto di Conformità sono di esclusiva pertinenza e competenza del CDA.
      La batteria, quale prodotto soggetto a consumo, non è coperta dalla presente garanzia. La stessa verrà
      sostituita solo all’atto dell’acquisto se non funzionante.

      Poi poco più sotto si legge:

      In presenza di Difetto di Conformità, il Cliente dovrà contattare il CDA autorizzato più vicino. Per individuarlo
      utilizzare l’apposita sezione del sito http://www.telepass.it o chiamare il numero 840.043.043. L’operatore
      del CDA provvederà al ritiro dell’apparato ed al compimento delle verifiche di competenza ed a predisporre
      le procedure per la riparazione/sostituzione.
      • Riparazione o sostituzione del Prodotto fuori dalle condizioni di garanzia della Garanzia – nel caso in cui
      il malfunzionamento dell’apparato avvenga una volta terminato il periodo di garanzia o i diritti riconosciuti
      al Cliente dalla Garanzia vengano a decadere, il possessore del Telepass Ricaricabile potrà rivolgersi al
      CDA per la riparazione/sostituzione del vecchio apparato guasto. Nel caso di sostituzione di un apparato
      guasto:
      – Il credito residuo presente sull’apparato guasto, sarà trasferito sull’apparato sostituito.
      – L’importo da pagare per i servizi di assistenza (riparazione/sostituzione apparati), sarà esposto in tutti i
      Centri di Assistenza e nella sezione dedicata del sito http://www.telepass.it

      Spero di esserle stato utile e le chiedo di aggiornarci se quanto scritto corrisponde. Buona giornata

      Risposta
  • Avatar
    21 Gennaio 2019 in 12:40
    Permalink

    ho un telepass ricaricabile, mi sono recato sul v.stro punto blu (casello s.gregorio ct) che è sprovvisto di batterie di ricarica, chiedo se è possibile ricaricare il telepass in altro sito.Mi sembra assurdo che occorre fare delle file sui v.stri uffici che sono oltremodo scomodi da raggiungere e che non sono forniti di batterie di ricambio.

    Risposta
    • Bocca Christian
      22 Gennaio 2019 in 19:23
      Permalink

      Salve Francesco. Noi non abbiamo nessun contatto con Telepass. Comunque pubblichiamo il tuo commento anche per aiutare altri utenti. Detto questo ti informiamo che, la batteria del tuo Telepass Ricaricabile, deve essere conforme a quella originale, soprattutto per evitare anomalie o cattivi funzionamenti e soprattutto per conservare la garanzia. A quanto sappiamo si trovano batterie a pagamento, ma c’è il rischio di peggiorare la situazione. Come si legge su internet la Sicilia ha questa difficoltà nel fornire batterie da anni (abbiamo trovato molti post su Facebook fin dal 2016). E’ possibile chiedere qualche info a questo link: http://www.autostradesiciliane.it/contatti-utili/?fbclid=IwAR0btGrot0z-VkpSrv1IQPDmU0Q9nY8xf8IqefnNc_RneeflJ0jHC2AJyTk, od ancora proprio su Facebook alla pagina ufficiale.

      Risposta
  • Avatar
    5 Marzo 2019 in 16:32
    Permalink

    Ho un Telepass ricaricabile ho fatto la ricarica di 50euro ma sul dispositivo mi risulta cre
    dito basso.. Come mai…

    Risposta
    • Bocca Christian
      6 Marzo 2019 in 10:31
      Permalink

      Salve Ettore. Da quanto sappiamo la ‘spia’ credito basso indica il rischio di non poter pagare una tratta particolarmente lunga. Non sappiamo le impostazioni a riguardo del Telepass ricaricabile ma la spiegazione non può essere che questa anche in funzione degli importi autostradali del 2109. Ad esempio il calcolatore ufficiale di Autostrade ci dice che per andare da Milano – Piazzale Bologna a Napoli Porto-Via Marina ci vogliono 57 euro!

      Risposta
  • Avatar
    8 Agosto 2019 in 13:30
    Permalink

    SALVE mi hanno regalato un TP ricaricabile ho fatto attivazione tramite punto blu ma non riesco a fare la prima ricarica tramite il sito. Se provo a registrarmi sul sito telepass.com mi chiede il codice ID che a quanto pare è fornito da un punto blu mentre se provo dal sito telepass.it con carta di credito mi dice telepass non ricaricabile.
    Avete idea di come procedere per effettuare la ricarica? Grazie

    Risposta
    • Bocca Christian
      11 Agosto 2019 in 16:05
      Permalink

      Salve Francesca. Penso che senza il codice ID ci sia poco da fare se non caricare l’apparato presso Punto Blu. Dalle fonti presenti su internet viene riportato che il codice Id, oltre che presso i Punto Blu, è richiedibile anche via posta. E’ sufficiente fornire il numero del contratto e dell’apparato, insieme ad una fotocopia del proprio documento d’identità. L’indirizzo dove spedire la missiva è: Autostrade per l’Italia S.p.A. Customer Care, Casella Postale 2310 – Firenze Succ.le 39, 50123 Firenze. Dal foglio informativo si legge che il codice di riconoscimento del Telepass ricaricabile è presente sulla scatola e sullo stesso apparato. Attendiamo aggiornamenti.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per vedere la nostra privacy policy accedi al link: https://migliorprestito.org/privacy-policy/Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli alla pagina della Privacy. Cliccando su 'Accetta' si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per la normativa vedi: http://www.garanteprivacy.it/web/guest/regolamentoue/guida-all-applicazione-del-regolamento-europeo-in-materia-di-protezione-dei-dati-personali

Chiudi